Torre Porcia

Torre dell’Orologio (o Torre di Sopra)

E’ una tipica torre portaia che serviva a difendere il paese. Oggi appare come una costruzione massiccia, di impianto medioevale, con al culmine delle merlature e con i due quadranti dell’orologio, uno rivolto all’interno ed uno all’esterno del borgo. In passato era dotata di un ponte levatoio per superare il fossato difensivo. La torre era più alta di come oggi la vediamo ed era costruita su tre lati, mentre il quarto, che dava verso l’interno del borgo, era aperto secondo una tipologia tipica delle torri portaie che lasciavano il lato verso il paese senza possibilità di difesa nel caso che gli assalitori occupassero la posizione. L’edificio, fortemente danneggiato dal terremoto del 1873, fu abbassato e furono ricostruite anche le merlature che ricordavano quelle precedenti.
Sulla torre era posta una campanella che serviva sia a scandire i ritmi civili che a segnalare l’eventuale avvistamento di nemici. Tale oggetto, datato 1474, fu asportata dall’esercito austro–ungarico durante la prima guerra mondiale e fu sostituto con un nuova campana alla fine delle ostilità. In una stanzetta all’ultimo piano esiste ancora il meccanismo dell’orologio originale.